GRIFO
Stagione 2010/11

Classifica scontri diretti
1 posto Erco 140 $
2 " Cekka 90 $
3 " Luca 70 $
4 " Lauro 50 $
Coppa di LEGA
Cekka
1 Posto 50 $

SUPER ROCCHI TRASCINA LUCA NEL PODIO,

VIBI INVECE CHIUDE CON L'ONTA DELLA MAGLIA NERA

http://3.bp.blogspot.com/-ZiIFlbyJCHE/TdouD-7n9zI/AAAAAAAACUM/RxM81RNi_RY/s400/Rocchi-Lecce.jpg

Anche l'ultima giornata e' andata in archivio.

La lotta podio e' stata fantastica.
Il Lauro di venerdi' e' stato polemico per
via del portiere che non aveva potuto acquistare
ma alla fine non e' quello che ha inciso dato che
gli e' entrato Lobont.
Ha inciso il fatto che ha sbagliato completamente
formazione,
mettendo 4 difensori in campo quando ha giocato
il solo
Thiago Silva e cosi' prendendo la bellezza di 3 Zeri.
Ci dispiace per il campione 2006,
sicuramente
per come e' andato il suo campionato
avrebbe meritato il podio finale
ma nelle ultime giornate ha completamente
perso la bussola.
Ne ha approffittato Luca,
l'Atletico Pippe cosi' chiude terzo,
ieri ha rischiato la beffa ma alla fine ha resistito
ed ha impattato Paolo
sull'1 a 1.
Il tecnico toscano in lega Grifo ha sicuramente
una costanza di rendimento da grande squadra
dato che ha concluso nel podio in ben 3 (2001,2010,
2011) delle 4 edizioni sin qui disputate.

E cosi' il montepremi e' deciso:
140 ad Erco ed al Cekka (che oltre al secondo posto ha vinto la coppa),
70 a Luca e 50 al Lauro quarto.
Paolo invece ha chiuso quinto,
tradito da Sirigu proprio sul piu'
bello.

Per il gold team cmq aumentano i rimpianti
dato che ha chiuso a solo un punto
dal bunga bunga,
ieri la squadra oro vittoriosa contro il lauro
mentre i nuovi campioni
hanno perso contro un grande Alberto.

Alberto che cosi' ha evitato alla grande la maglia nera
lasciandola sulle spalle del Vibi.
Verdetto giusto ci viene da dire.
L'Apocalipto e' un team che ha avuto al suo interno grandi stelle
ma che non e' mai sembrata una squadra unita,
troppi giocatori dalla media bassa in difesa,
troppe scelte sbagliate di formazione,
troppi pochi centrocampisti con il vizio delle rete
e dei portieri che sono stati tutt'altro che delle sicurezze..

Chiudiamo la riflessione di oggi con un augurio per Matteo,
sono troppi anni che non lo vediamo grande protagonista
per il titolo,
le prime stagioni di lega grifo
e' stato un autentico numero 1
e speriamo quindi che l'anno prossimo torni ad esserlo.
Intanto la vittoria per 2 a 0 ieri contro il Vibi
puo' essere gia' un buon viatico.

LUCA - PAOLO 1 - 1


Gara fantastica,

sentitissima.
Poco prima delle partite
il Motafogo lancia
il proclama su Fantaclub " Andiamo
a prenderci il podio ".
Peccato per lui che l'Atletico Pippe non sia dello stesso avviso,
Luca segue la gara minuto per minuto,
con grande pathos e grande coinvolgimento.
Ed alla fine viene premiato.
Subito dopo le gare delle 6
era parso poco ottimista
dato che temeva
molto sia Pato
che Zarate.
Fortunatamente per lui,
Rocchi era pero' dalla parte sua.
Ed entrambe le panchine
sono sempre
state incollate alla radiolina
per sentire
intanto cosa faceva il Lauro nella sfida contro il
Cekka.
Il Lauro ha perso,
era il risultato che ambedue speravano
ma
e' un risultato che fa' aumentare
anche i rimpianti per Paolo
dato che la differenza
tra prendere 0 euro e 70 euro
sono state (purtroppo per lui) 2 reti di troppo
incassate da Sirigu.

CEKKA - LAURO 1 - 0


La squadra oro onora l'impegno,
ultima partita con lo scudetto sul petto,
dall'anno prossimo dopo 3 anni la coccarda non vi
sara' piu'.
Nessuno cmq dubitava
che il Cekka si sarebbe impegnato,
troppo buoni i rapporti in lega con l'Atletico Pippe
per
fargli uno sgarbo,
e cosi' anche se con fatica il 66 lo porta a casa.
66 che sarebbe bastato anche al Lauro
per il terzo posto
ma ha purtroppo
per lui confermato
la scarsa vena delle ultime settimane
nel fare le formazioni.
Altro che portiere,
sul banco degli imputati un modulo (il 4-4-2)
che proprio non ha avuto senso di essere applicato
dato che dietro
ha giocato il solo Thiago Silva.
I tifosi a fine gara lo hanno contestato,
da una squadra con Cavani, Sanchez, Hernanes e Gila
ci si aspettava sicuramente di piu'.

ALBERTO - ERCO 3 - 1


Maglia nera evitata
per Alberto.
Pazzini,
Matri e Cerci
hanno schiantato i nuovi campioni
di lega Grifo.
Carella chiude con 3 punti un campionato
non certo
da ricordare,
iniziato
con il pastrocchio Ibra
e finito
con una squadra
in evidente
debito d'ossigeno nelle ultime settimane.
L'anno prossimo ci si attende un pronto riscatto..
Mentre nella decima lega grifo che partira'
ad agosto
ci si attende la conferma del titolo
da parte del Bunga Bunga,
ieri la sua squadra
era quasi in vacanza, fortuna
che la pratica
era stata chiusa in modo matematico
una settimana prima.
Cmq da notare l'ennesima prestazione super
di Palacio,
centrocampista tra i migliori quest'anno.

MATTEO - VIBI 2 -0


Gara tra deluse,
ritmi compassati di fine stagione.
Nonostante cioe'
il Regno
gioca meglio e soprattutto
conclude una stagione, per la prima volta
su otto edizioni,
senza mancare una consegna
formazione.
Diremmo finalmente.
E' vero nel mezzo e' capitata
quella volta che non ha inserito Pastore che fece tripletta
ma nel complesso
il suo impegno e' stato molto buono,
da lodare soprattutto nel mercato
di gennaio quando provo' a rivoluzionare
la squadra nella speranza
(poi disattesa) di riprendere
la zona premi.
Ed il Vibi?
Maglia nera per lui,
ieri ha giocato in 8,
l'impressione che abbiamo e' che nelle ultime
settimane
abbia perso molto in attenzione.
A gennaio era stato bravo
a prendere Pastore
ma purtroppo
per lui, il talento argentino
gia' aveva dato il meglio
con la maglia del Kinder Pingui.
E quindi e' maglia nera al debutto.
Cosi' come Alex Pedini nel 2001,
Michele Leonardi nel 2002,
Michael Surace nel 2005...
http://www.corederoma.it/online/wp-content/themes/etext_cdr/alto_slm_pagellone.png

ERCO VOTO 8,5

Parte a razzo,
arriva con il fiatone..
Decisivo Borriello nella prima
parte a creare in coppia
con Eto'o
il solco
con le altre
squadre,
spento il romanista
la capolista
non ha nessuna marcia in piu' delle inseguitrici.
Pero' in un modo o nell'altro resiste
prima al Lauro
e poi all'assalto finale del Gold Team,
anche se quest'ultimi con una semifinale
eroica
lo sbattono fuori senza tanti complimenti dalla coppa.

CEKKA VOTO 8

Il Real Madrid di lega Grifo e' autore
di un'altra
stagione fantastica.
Per la nona volta su nove edizioni disputate
non scende sotto il secondo posto finale.
Per la terza volta su tre edizioni di coppa disputate,
la vince.
In semifinale
eroico quando si impone per 4 a 2 nel ritorno
ed elimina cosi' il bunga bunga,
in finale fantastico il 2 a 1 di Vargas che gli permette
di alzare la Grifo Cup.
Il rimpianto quindi si chiama
solo campionato,
dove cede di un punto alla fine
ad Erco,
nonostante gli ultimi 2 mesi giocati
a grandissimi livelli.

LUCA VOTO 6,5

La sua squadra all'asta
era da podio ed alla fine ci e' arrivato.
Ma nel mezzo quanta sofferenza..
Perde presto Cassano per via del diverbio
avuto con Garrone..
non ha in Snejider la luce che tutti si aspettavano..
ma in compenso ha per 2/3 di stagione
un grandissimo Marco Di Vaio.
Bellissima la volatona
finale prima con Paolo
per il quarto posto
e poi con il Lauro
per salire nel podio..
Ps. avremmo potuto dargli anche 7 e' vero
pero' teniamo in considerazione
il fatto che in grifo cup
e' stato eliminato
prestissimo.

LAURO VOTO 6

Ci dispiace
ma oltre
non pensiamo
possiamo dare.
Perche' secondo noi
la squadra
specie nella fase finale
del campionato
non e' stata gestita
alla perfezione..anzi..
Ha giocato in inferiorita' numerica
due volte contro il Cekka (prima in 9 e poi in 8)
ed una volta contro Erco (in 9),
tutte e 3 le partite nella fase cruciale
della stagione
dove avrebbe potuto
spiccare
il volo verso il suo secondo titolo.
E' vero la punizione di essere sceso addirittura
dal podio e' stata eccessiva dato che per molti frangenti della
stagione e' apparso l'unico anti-Erco,
pero' appunto la sensazione che abbiamo, e' che
il team e' stato
gestito maluccio,
con tante riserve in diversi settori del campo (specie a centrocampo)
e con le finanze in rosso
negli ultimi mesi che non hanno consentito
nessun miglioramento
dal mercato dei liberi.

PAOLO VOTO 5,5

Siamo sinceri,
il mister del Motafogo
puo' dare molto ma molto di piu'.
Annata opaca per lui,
e' vero alla fine e' mancato pochissimo che salisse
nel podio finale
ma diciamocelo francamente,
sarebbe stato ingiustissimo
dato che in classifica
punti
e' addirittura al 6 posto.
All'asta non brilla,
prende il pacco Milito pagandolo
come una miniera d'oro,
paga tanto anche Pato che
si conferma quello degli anni precedenti cioe'
fragilissimo.
La lega Grifo quindi continua ad essere una maledizione
per lui,
dato che siamo alla nona edizione
fin qui giocata ed ancora
non e' riuscito
a mettere il primo timbro.
Ci e' sempre andato ad un passo..
due secondi posti finali (2008,2009)
ed una finale di Grifo Cup persa (2001)...

ALBERTO VOTO 5,5

Carella dai due volti.
Asta condotta al risparmio
per prendere Ibra (e robinho)
ma poi nel momento di acquistarli se li e' fatti soffiare
entrambi.
Quindi sin qui sarebbe da 4.
Solo che dopo
dimostra di avere
un fiuto
da vero e proprio talent-scout (voto 7),
prima con Ilicic e poi nel finale di campionato
anche con Cerci.
Bravo anche nel prendere Pazzini da Matteo
dato
nella seconda parte di stagione
il bomber si rigenera con la maglia
dell'Inter.
E peccato per la grifo cup persa in una
semifinale
che era chiaramente
alla portata...
L'anno prossimo lo vorremo rivedere con attenzione,
per noi potrebbe
essere anche uno dei protagonisti assoluti...

MATTEO VOTO 5

Do' questo voto
perche' lo conosco bene e so' quanto puo' dare,
nei primi anni di lega grifo per batterlo bisognava
fare gli straordinari,
il Regno dal 2002 al 2007 penso sia
stato l'avversario piu' difficile
che abbia mai affrontato.
Attento ad ogni piccolo particolare,
a qualunque cosa.
Dopo il 2007 purtroppo non e' stato piu' lui
e soprattutto negli ultimi 2 anni ha avuto un calo pazzesco
che lo ha sempre relegato
nelle zone basse della classifica.
Che ha pagato quest'anno?
L'aver pagato a peso d'oro Pazzini
e l'averlo venduto
proprio nel momento in cui si stava
riprendendo.
l'aver comprato Pastore sempre pagandolo tanto
e dimenticandoselo in panca
in 4 delle 7 reti segnate dal Flaco quando ancora
era con lui.
Insomma, altra stagione da dimenticare,
da lodare solo l'impegno dato che per la prima
volta non ha saltato una consegna,
per il resto...
passare nel 2011-2012...si spera..

VIBI VOTO 3

Stagione da dimenticare.
Non lo salviamo certo
per la finale raggiunta ( e poi persa ) di grifo cup.
Subito dopo l'asta
si comporta scorrettamente
con Alberto,
e' vero non infrangendo nessun regolamento
se non quello di lealta' e correttezza fuori dal rettangolo
verde.
Ma nonostante Ibra non cava mai un ragno dal buco,
la difesa nei primi mesi di campionato e' un inno al 5,
a centrocampo non ha un bonus nemmeno a pagarlo oro
ed in attacco da' fiducia per un girone intero ad un Totti ed a
un Toni in evidente debito d'ossigeno
a discapito di Robinho e Lavezzi che in panca
continuavano a segnare.
A gennaio prova a cambiare qualcosa comprando Pastore
ma lo acquista proprio nel momento in cui calera'..
e per non farsi mancare nulla alla 36 consegna contro Erco una formazione
senza capo ne' coda
di fatto regalandogli il titolo.
Maglia nera meritatissima.

(NOTA: cliccare sul nome della squadra per vedere la rosa completa)

ALBENTUS FC
maglietta
alberto84
Crediti: 0

 

ApocaliptoTeam
maglietta
viboz
Crediti: 0

 

atletico pippe
maglietta
lucaleo86
Crediti: 1

 

BUNGA BUNGA FC
maglietta
andrea32
Crediti: 0

 

Gold Team
maglietta
ceccapg83
Crediti: 0

 

Kinder Pingui
maglietta
regnosuper
Crediti: 0

 

Motafogo
maglietta
paul84
Crediti: 0

 

REAL LAURO
maglietta
lauro83
Crediti: 0

 

 

Indietro

Risultati e classifica

Calendario

Passa alla versione Desktop