DIVINI
Stagione 2010/11

Classifica scontri diretti
1° posto Cekka 100 $
2° " Giulio 50 $
3° " Erco 30 $
Coppa di LEGA
Vincente Zaca
1° Posto 30 $

http://www.google.it/url?source=imgres&ct=img&q=http://bustacalcio.altervista.org/resume/PAGELLONE.gif&sa=X&ei=knnKTf-6F8b_-gbTiZmuAw&ved=0CAQQ8wc&usg=AFQjCNHyzORPnuyHWq-x_-xywg_3JX8SfA

Cecca voto 9

Parte con tutti gli sfavori dei pronostici,
 è guardato quasi con simpatia dagli altri in sede di asta,
 e invece dietro a un atteggiamento che sembra quasi folkloristico,
 il re della lega grifo cela un freddo e calcolato progetto
 che quest'anno porta a compimento.
 Una squadra tenace, scommette sulla conferma di Di Natale (non scontata)
 e anche quando sembra aver preso il pacco dell'anno (Amauri)
 in realtà ci azzecca ancora.

Capolavoro nell'aver creduto in Sanchez:
 attende il calo del Delicia,
 si issa in testa da gennaio e ci rimane per tutto il campionato,
 resistendo anche all'attacco di Giulio.

Quest'anno non molla di un cm, rimane freddo e lucido e si vede.
Lo paragono ad Alain Prost.
PROFESSORE


GIULIO VOTO 7.5

Altro campionato spettacolare del buon Lillo,
 che esce dall'asta con una squadra indecifrabile,
 talmente indecifrabile che non l'ho capita neppure ora.

Al pronti via,
 commette l'errore di vendere borriello,
 peggiora le cose vendendo Matri, hernanes e vargas
 (che a fine campionato da' segnali di ripresa)
 per un Pato che diventa la sua croce e delizia.

Oltre ad essere il più sportivo e corretto della lega,
 Lillo è anche il più studioso, segue mille partite,
 si informa e non è un caso che scopra anche giocatori interessanti:
 inoltre mantiene, come al solito un perfetto sangue freddo in sede di mercato.

Perchè solo 7.5?
Perchè in coppa purtroppo non si esprime e esce di scena praticamente subito.
Vince, fra l'altro, il premio gol assurdo del campionato con il rigore di Felipe Melo.
CHI VA PIANO VA SANO E VA LONTANO.


ERCO VOTO 6

La media è fra l'8 che merita fino a gennaio
 e il 4 pieno della seconda parte.

Ancora una volta è il migliore in sede d'asta,
 anche se non nettamente come l'anno scorso,
 azzecca subito la zampata per borriello e si issa agevolemente in testa.

Commette però l'errore di vendere di vaio,
 ma il duo borriello-eto'ogli permette di non soffrirne più di tanto.

A gennaio si spegne l'interruttore:
la squadra inizia a non girare e lui non trova di meglio
 che vendere cambiasso per riprendere un inutile pellissier.

Non traendone giovamento, si blocca del tutto,
 sbaglia ogni possibile formazione, e non riesce a migliorare la squadra.

Salvo soprese dell'ultima ora, che non meriterebbe,
 conquista cmq l'ennesimo podio, perciò salva parzialmente la stagione.

Anche lui in coppa recita un ruolo abbastanza marginale.
Cade in piedi.
DR JEKYLL AND MR HYDE


ZAKA VOTO 6

Altro campionato buttato dal vulcanico presidente del Team Briscola
 (nato quest'anno),
 in sede d'asta sembra uscire, come al solito, fra i migliori,
 ma, anche qui come al solito,
 in realtà si è preso una camionata di pacchi stagionali,
 dai Maxi Lopez, agli Almiron, passando cmq per un Quaglia che sarebbe perito a gennaio
 e un gila, ceduto al cecca, che solo nel finale qualcosina ha fatto,
 ma veramente poco, non da 200 crediti.

Dopo la vittoria iniziale, ha un girone di andata da paura,
 le perde praticamente tutte, pur giocandosela decentemente,
 allora, come da copione, rivolta la squadra da cima a fondo,
 questa volta migliorandola.

Ma.
C'è un ma, vende Alexis Sanchez, confinato in panchina e che diventerà la stella del campionato,
 meriterebbe 2 per questo, ma contro ogni pronostico,
 riesce ad alzare il suo primo trofeo,
 dopo una bella semifinale e una doppia finale tormentatissima.

Poco equilibrio, poca strategia, ma tantissimo cuore.
MOHICANO


VIBI VOTO 5.5

L'eterno incomputo.
Esce dall'asta con un'attacco atomico,
 azzecca Cavani e gli affianca gente come Ibra Totti Pato.

Il suo errore è nel vendere totti con un pò di ritardo
 e nel suo momento peggiore, ricavandone meno del suo valore,
 ma fa un gran colpo vendendo pato e ricavandone hernandez,
 vargas, e matri! chapeux.

Il suo quarto posto (spero di non gufarlo)
 è abbastanza soprendente e poco spiegabile,
ma la classifica punti dimostra che è solo per sfiga che non è nei primi tre.

Perde la finale meritatamente la prima volta,
 quando in realtà riesce a pareggiare,
 e un pò meno meritatamente durante la ripetizione.

E' il grande sconfitto della stagione, ma deve continuare su questa linea,
 la squadra c'è, e si rifarà.

GODOT


PAOLO VOTO 4

 Pallone di legno meritatissimo, è lo zio lontano del campione che tutti conosciamo.
 È svogliato e svagato, assolutamente assente per tutta la stagione.
 Ha promesso pronto riscatto, gli crediamo sulla parola
 e lo aspettiamo ma per ora si becca questo 4.
EGIDIO CALLONI

Tabellone FINALE
Divini Cup


Cekka Vibi

__Zaca__
__Vibi__
Zaca
_____Zaca_____
Erco
Vincitore
Coppa
2011









(NOTA: cliccare sul nome della squadra per vedere la rosa completa)

Barca rolo UTD
maglietta
viboz
Crediti: 1

 

Bombaamano
maglietta
lillo
Crediti: 0

 

Delicia Team
maglietta
andrea32
Crediti: 0

 

GeorgeBestTeam
maglietta
paul84
Crediti: 7

 

Gold Team
maglietta
ceccapg83
Crediti: 0

 

Team Briscola
maglietta
david
Crediti: 0

 

 

Indietro

Risultati e classifica

Calendario

Passa alla versione Desktop