Lega fantabestcoach

FANTABESTCOACH

2020-2021 4° edizione

LeGa GRATUITA per utenti PREMIUM

UTENTI DISPONIBILI PER IL GIRONE DI RITORNO: 

1) Mottese84

2) Zemaniac

3) Antonio53

4) Stavoli84

5) Sax71ct

6) Ilmichi

7) Spadinoteam

8) Alexuv

9) Vicario88

10) xcristian79x
11) fasulinho
12) pato79
13) vampiro18
14) rino66
 
LEGA IN AGGIORNAMENTO
 
INIZIO LEGA  29 gennaio 2021
 
 squadre  allenatori, tutti contro tutti, scegliete il vostro allenatori preferito.
 

STRUTTURA LEGALega con QUOTAZIONI senza vincolo di appartenenza!

Moduli di gioco : AVANZATI CON IL TREQUARTISTA

Liste top player: 4 liste per 4 ruoli (Difensori, centrocampisti, trequartisti, attaccanti) e ogni squadra potrà avere solo un numero preciso di top player per i 4 ruoli. La lista sarà visibile in Home di lega e nelle info del regolamento. Il vincolo sarà applicato sia in fase di inserimento della squadra che durante il fantamercato.

UNICO AGGIORNAMENTO LISTE TOP PLAYER SARA' EFFETTUATO DOPO LO SVOLGIMENTO DELLA 28° GIORNATA E PRIMA DELLA 29° GIORNATA

 
Ovviamente in virtù degli AGGIORNAMENTI LISTE TOP PLAYER ogni squadra dovrà adeguarsi a questi cambiamenti ; in caso una squadra non operi gli adeguamenti , il gestore toglierà il TOP player con la maggior quotazione al momento e lo sarà fatto per tutte le 5 liste top player. Se la rosa presenta uno o più di un giocatore all'interno della lista top player, si potrà procedere a più eliminazioni per ripristinare il vincolo delle liste top player. Verrà inserito al posto del o dei giocatori top player sostituiti giocatori con la minima quotazione al momento. Se saranno presenti più errori nella composizione della rosa per le liste top player verrà eliminato il secondo più quotato in tutte le fasce e sostituito con giocatori a 1 come quotazione.
 
Per la fase di MERCATO ogni squadra avrà a disposizione 30 cambi permanenti con l'aggiunta di 5 cambi extra + 5 crediti extra dopo lo svolgimento della 28° giornata e con l'aggiunta di 5 cambi extra +5 crediti extra dopo lo svolgimento della 34° giornata
 
Liste Top Player
1 calciatori tra: Cuadrado Ju., Gosens Ro., Hakimi Ac., Hernandez Th.
2 calciatori tra: Berardi Do., Calhanoglu Ha., Chiesa Fe., De Paul R., Ilicic Jo., Insigne Lo., Joao Pedro G., Lozano Hi., Messias Ju., Mkhitaryan He.
1 calciatori tra: Candreva An., Kessie Fr., Luis Alberto R., Milinkovic Se., Veretout Jo.
1 calciatori tra: Immobile Ci., Lukaku Ro., Ronaldo Cr., Ibrahimovic Zl.
 

CAMPIONATO

TORNEO SURVIVOR  clicca QUI 

 

COPPA FANTABESTCOACH ( dalla 23^ giornata alla 32^ giornata )

 

PLAYOFF( dalla 34^ giornata alla 38^ giornata )

SQUADRE RIPESCATE:

COMPOSIZIONE ROSA e MERCATO durante la STAGIONE

La rosa sarà composta da 27 giocatori, 3 portieri, 10 difensori, 10 centrocampisti e 5 attaccanti, è stato aggiunto un difensore e un centrocampista in più e aggiunto il nuovo modulo 3-6-1 in aggiunta a quelli tradizionali, avrete a disposizione 350 crediti per completare la squadra, i giocatori saranno liberi da ciascun vincolo di appartenenza saranno presenti le LISTE TOP PLAYER.

REGOLE

Si utilizzeranno i voti delle 3 testate giornalistiche che utilizza Fantaclub (Corriere dello Sport, Gazzetta dello sport e Tuttosport) in DOPPIA PRECISIONE. Le fasce goal saranno le fasce modificate...vedi le info per visualizzare.

La fonte delle quotazioni sarà la Redazione Fantaclub versione standard.

Ci sarà il MODIFICATORE DELLA DIFESA ESTESO. I bonus saranno i seguenti

+1.0 punto per media =6.00;+2.0 punti per media >6.00 e <=6.25;+3.0 punti per media >6.25 e <=6.50;+4.0 punti per media >6.50 e <=6.75;+5.0 punti per media >6.75 e <=7.00;+6.0 punti per media >7.0; Il modificatore della difesa verrà applicato solo nel caso in cui verà schierata una formazione con 4 o più difensori. Per fare la media verranno presi il voto reale ( e non il fanta voto ) del portiere e i 3 voti più altri tra i 4 o 5 difensori schierati.

Ci sarà il MODIFICATORE BONUS MANAGER Versione estesa (6 soglie):sono assegnati sei punti bonus se la media è maggiore o uguale di 6.5, cinque punti se maggiore o uguale di 6.4 e minore di 6.5, quattro punti se maggiore o uguale di 6.3 e minore di 6.4, tre punti se maggiore o uguale di 6.2 e minore di 6.3, due punti se maggiore o uguale di 6.1 e minore di 6.2, un punto se minore di 6.1 e maggiore o uguale a 6. 

Ci sarà il MODIFICATORE DEL CENTROCAMPO 1.0 punti per media >= 6.5 e < 7.0, 3.0 punti per media >= 7.0, media con i migliori 4 centrocampisti

CI sarà il MODIFICATORE di MODULO1.5 punti per il 5-4-1, 1.0 punti per il 4-5-1, 0.5 punti per il 5-3-2, 0.0 punti per il 4-4-2, -0.5 punti per il 3-5-2, -1.0 punti per il 4-3-3, -1.5 punti per il 3-4-3, -2.0 punti per il 3-3-1-3, -2.5 punti per il 3-2-2-3, -1.0 punti per il 3-4-1-2, -1.5 punti per il 3-3-2-2, -2.0 punti per il 3-2-3-2, 0.0 punti per il 4-4-1-1, -0.5 punti per il 4-3-2-1, -1.0 punti per il 4-2-3-1, -1.5 punti per il 4-1-4-1, -0.5 punti per il 4-3-1-2, -1.0 punti per il 4-2-2-2, -1.5 punti per il 4-1-3-2, -1.5 punti per il 4-2-1-3, -2.0 punti per il 4-1-2-3, 0.0 punti per il 5-2-1-2, -0.5 punti per il 5-1-2-2, 0.5 punti per il 5-3-1-1, 0.0 punti per il 5-2-2-1, -0.5 punti per il 5-1-3-1, -0.5 punti per il 3-5-1-1, -0.5 punti per il 3-4-2-1, -1.0 punti per il 3-3-3-1, -1.5 punti per il 3-2-4-1, -2.0 punti per il 3-1-5-1

La regola si applica solo se 11 calciatori portano punteggio alla squadra. 

Uso del capitano questa regola consiste nello scegliere un calciatore che agirà da capitano al momento di consegnare la formazione. I bonus e i malus che otterrà quest'ultimo varranno doppio. 

Cioe' ad esempio un gol vale 6 punti e una ammonizione 1 punto in meno. 

Se il capitano non gioca, la regola non si applicherà al suo eventuale sostituto.

Sarà presente il cambio di modulo nelle sostituzioni.

Si possono effettuare massimo 5 sostituzioni a partita.

Uso della panchina lunga. 

Composizione libera della panchina.

La fonte degli assist sarà la Media tra le Redazioni presenti sul sito.

Guardate bene la tabella dei Bonus e Malus perchè sono stati modificati alcuni valori e aggiunti altri.

Ordine di ingresso dei calciatori dalla panchina: prima attaccanti, poi centrocampisti e difensori, a prescindere il portiere è sostituito per primo.

NO ALLE QUOTAZIONI PERSONALIZZATE; SI LISTE TOP PLAYERNO RETTIFICA AMMONIZIONI/ ESPULSIONI IN BASE AL REFERTO DEL GIUDICE SPORTIVO; NO GOL/ AUTOGOAL IN SEGUITO ALLE DECISIONI DELLA LEGA CALCIO; SI AI FANTASISTI

CASI STRAORDINARI
Le partite previste per un turno di campionato che per un qualsiasi motivo non saranno disputate con un anticipo/ posticipo straordinario superiore alle 48/72 ore previste da regolamento tutti i giocatori in forza alle squadre coinvolte , squalificati esclusi, riceveranno 6 punti d'ufficio ad eccezione del portiere che otterrà 5 punti e questo andrà ad incidere anche sul modificatore della difesa.

Ci si riserva comunque la decisione finale in merito a posticipi ed anticipi STRAORDINARI in quanto nelle stagioni passate ci sono stati dei casi anomali che verranno di volta in volta analizzati. Si cercherà, ove possibile, sempre di recuperare i voti delle partite rinviate ( soprattutto quando si è certi delle date di recupero già stabilite ) per non danneggiare nessuna squadra che contenga giocatori delle squadre e della gare corrispettive rinviate.

Si seguirà la testata di riferimento, ossia la REDAZIONE DI FANTACLUB per i gol/ autogoal e non sarà certo l'organizzatore a farsi carico di diatribe che potranno verificarsi nel corso della stagione.

NON CONSEGNE

Per tutelare gli utenti e il lavoro dell'organizzatore le non consegne verranno registrate nel forum, dopodiché alla 5° non consegna anche non consecutiva verrete estromessi dalla lega per la stagione attuale e pure per la stagione successiva e le vincite conseguite non saranno addebitate al partecipante.

CONSEGNE " STRANE "

Se uno o più partecipanti consegnano una formazione "strana", ovvero piena di squalificati e infortunati atta a favorire l'avversario di turno e/o sfavorire un o più partecipanti, sarà penalizzato e subirà gravi conseguenze e il gestore, il sottoscritto, coadiuvato dall'assistente della lega ( maruego ) consegneranno la formazione per il partecipante!
Il FANTACALCIO è si un gioco ma i partecipanti devono avere un comportamento ONESTO E SPORTIVO!

FORMAZIONE

La consegna della formazione sarà possibile effettuarla entro i 16' dell'inizio del turno di CAMPIONATO e vi CONSIGLIO fin da ora di NON RIDURSI all'ultimo momento della SETTIMANA per consegnare la formazione;
In seguito al fatto successo pochi mesi fa, ovvero il BUG DEL SITO di fantaclub nella giornata di SABATO, il gestore della lega PRENDERA' in considerazione solo le formazioni consegnate in settimana e/o le formazioni della settimana/e precedente/i. Quindi vi esorto a non consegnare la formazione una volta che ha avuto inizio il turno di SERIE A! 

Se si dovesse verificare un caso simile, il gestore darà la possiibilità a qualsiasi utente di consegnare la formazione privatamente al gestore di lega e questo ultimo le renderà visibili nel gruppo whats app dopo la chiusura delle formazioni, ovvero 15’ prima dell’inizio del turno

 
 
 
 
 
 
 
 
I 10 allenatori più vincenti nella storia del calcio

Sir Alex Ferguson - 49 trofei. Al primo posto non poteva che esserci Alex Ferguson con i suoi 49 trofei vinti. Il tecnico scozzese si è seduto sulle panchine di St. Mirren, Aberdeen, Scozia e Manchester United. Su quella dei Red Devils è rimasto dal 1986 al 2013 diventando una vera e propria leggenda per la squadra inglese che ha portato al successo diverse volte sia in ambito nazionale sia in ambito europeo.

Mircea Lucescu 34 trofei. Al secondo posto troviamo l'allenatore rumeno che ha vinto titoli in 4 nazioni diverse ma il suo nome rimane legato allo Shaktar Donetsk dove in 12 anni ha conquistato 8 campionati e una coppa Uefa. Lucescu ha allenato anche in Italia con il Brescia vincendo un campionato di Serie B e una coppa Anglo-Italiana.

Valeri Lobanovsky - 28 trofei. Al terzo posto di questa speciale classifica troviamo Valeri Lobanovsky con i suoi 29 trofei vinti. L'ex tecnico sovietico si è seduto nella sua carriera da allenatore sulle panchine di Dinamo Kiev, Urss, Emirati Arabi, Kuwait e Ucraina. Tutti i successi avuti sono stati sulla panchina della Dinamo Kiev, società allenata dal 1974 al 1990 e dal 1997 al 2002.

Ottmar Hitzfield - 25 trofei. L'allenatore tedesco più vincente di sempre ha iniziato la carriera in Svizzera per poi dominare in Germania dove nel 1997 ha vinto la Champions League con il Borussia Dortmund e nel 2001 con il Bayer Monaco.

Giovanni Trapattoni - 23 trofei. Al sesto posto troviamo Giovanni Trapattoni con 23 trofei vinti. L'esperto tecnico italiano si è seduto sulle panchine più prestigiose in Italia (Inter, Juventus e Milan, oltre a Cagliari e Fiorentina), girando successivamente il mondo diventando allenatore di Bayern Monaco, Benfica, Stoccarda e Salisburgo. E' stato commissario tecnico di Italia e Irlanda. Da poche settimane si ritrova senza panchina dopo l'addio alla Nazionale Irlandese.

José Mourinho - 20 trofei. All'ottavo posto di questa speciale classifica troviamo José Mourinho con 20 trofei vinti. Il tecnico portoghese si è autodefinito lo "Special One". Allenatore amato/odiato dai tifosi per il suo atteggiamento spesso arrogante ma pur sempre vincente. Tra le squadre da lui allenate troviamo il Porto, il Chelsea, l'Inter e il Real Madrid. Attualmente è allenatore dei Reds.

Louis Van Gaal - 19 trofei . Al nono posto troviamo Louis Van Gaal con i suoi 19 trofei vinti da allenatore. Definito sergente di ferro, il tecnico olandese si è ritrovato spesso a dover litigare con i propri giocatori per i suoi metodi di lavoro. Nella sua carriera da allenatore si è seduto sulle panchine importanti di Ajax, Barcellona e Bayern Monaco. Attualmente è il commissario tecnico dell'Olanda.

Sven-Goran Eriksson - 18 trofei. Al decimo posto di questa speciale classifica troviamo Sven-Goran Eriksson con i suoi 18 trofei vinti da allenatore. Lo svedese si è seduto sulle panchine di numerose squadre tra le quali ci sono Roma, Fiorentina, Lazio, Sampdoria e Manchester City senza dimenticare le nazionali di Inghilterra, Messico e Costa d'Avorio. Attualmente allena in Cina al Guangzhou R&F più per soldi che per piacere, come ammesso dallo stesso allenatore svedese.

Gli storici allenatori di calcio italiani

Nereo Rocco - El Paròn, l’allenatore italiano per antonomasia, maestro di calcio ma soprattutto di vita di tanti allievi poi divenuti grandi tecnici (Trapattoni, Bearzot, Radice, Cesare Maldini tanto per citare alcuni). Ha allenato: Triestina, Padova, Treviso, fiorentina, Milan e Torino.

Helenio Herrera - Assieme all’amico-rivale Rocco il Mago ha sdoganato la figura dell’allenatore, prima relegata ad una sorta di segretario factotum della squadra, nel calcio italiano e non solo. Assieme all’amico-rivale Rocco il Mago ha sdoganato la figura dell’allenatore, prima relegata ad una sorta di segretario factotum della squadra, nel calcio italiano e non solo. E'considerato uno dei migliori allenatori della storia del calcio, in virtù dei numerosi titoli conseguiti sia a livello nazionale che internazionale soprattutto durante gli anni cinquanta e sessanta. Herrera era un fautore del pressing e un sostenitore dei ritmi di gioco alti

Niels Liedholm - Il Barone. Gentiluomo scandinavo tutto d’un pezzo, garbato ed ironico, sapeva insegnare il gioco del calcio anche ai sassi. Se Herrera e Rocco hanno interpretato alla grande il Catenaccio fu lui ad importare la difesa a zona in Italia. Il Barone. Gentiluomo scandinavo tutto d’un pezzo, garbato ed ironico, sapeva insegnare il gioco del calcio anche ai sassi. Se Herrera e Rocco hanno interpretato alla grande il Catenaccio fu lui ad importare la difesa a zona in Italia.Le squadre da lui allenate furono il Milan, il Verona (con cui ottenne la promozione in Serie A), il Monza, il Varese, con altra promozione in Serie A, la Fiorentina (con cui perse una finale di Coppa Mitropa e una finale di Coppa Anglo-Italiana) e la Roma. Da allenatore vinse due volte il campionato italiano di calcio, con il Milan nel 1979 e con la Roma nel 1983[4]. Con la Roma arrivò in finale nella Coppa dei Campioni 1983-1984, perdendo in finale contro il Liverpool ai rigori, all'Olimpico di Roma. Il Premio Liedholm - campione sul campo, signore nella vita viene attribuito ogni anno ad uno sportivo che si sia particolarmente distinto non solo per i risultati raggiunti, ma per quei valori di lealtà, correttezza, signorilità, trasparenza ed eleganza che tanto hanno contraddistinto la vita e la carriera sportiva del grande Nils.

Fabio Capello - Se Trapattoni è l’artigiano, Don Fabio è il sergente di ferro, l’uomo capace di estrarre sempre il massimo dai propri giocatori, spesso dai nomi altisonanti, a sua disposizione. Già pluridecorato come calciatore, Fabio Capello ha raccolto ancora di più da allenatore, portando al successo il Milan, il Real Madrid, la Roma e la Juventus.Nel suo trascorso romanista conta sette derby di Roma vinti (5 in campionato e 2 in Coppa Italia), due secondi posti in campionato (2001-2002 e 2003-2004) e una finale di Coppa Italia (2002-2003).Guida il Milan squadra durante le ultime 6 partite della stagione 1986/1987, in sostituzione dell'esonerato Nils Liedholm e garantisce la qualificazione in Coppa UEFA vincendo lo spareggio contro la Sampdoria.Nell'estate del 1996 Capello viene ingaggiato dal Real Madrid, La stagione vede un continuo testa a testa con il Barcellona di Bobby Robson e Ronaldo e alla fine è proprio il Real Madrid a prevalere conquistando la Liga.Per Capello si tratta del quinto campionato vinto in sei stagioni.Nel 2004 diventa l'allenatore della Juventus. È lo scontro diretto terminato 0-1 per la Juventus, ai danni del Milan di Carlo Ancelotti, a decidere il campionato 2004-2005.Anche la stagione successiva, seppur iniziata malamente con la sconfitta in Supercoppa italiana contro l'Inter per 0-1 dopo i tempi supplementari, si concluderà con la vittoria dello scudetto.Rivestirà poi il ruolo di commisario tecnico dellaNazionale inglese, Nazionale Russa per poi diventare Opinionista televisivo.

Osvaldo Bagnoli - Senza dubbio il più sottovalutato. Il suo capolavoro imperituro rimane lo scudetto del Verona nel 1985, impresa paragonabile alla vittoria della Grecia dell’Europeo del 2004

Marcello Lippi - Il Paul Newman (assieme al compianto Bruno Giorgi) del calcio italiano. Come Capello è uno straordinario sergente di ferro, maestro nella gestione del gruppo e nell’approcciarsi con i propri giocatori, nonché un grandissimo motivatore.

Tommaso Maestrelli - Il grande artefice del primo e storico scudetto laziale. Saggio e furbo, grandissimo psicologo e fine motivatore nonché straordinario innovatore, Don Tommaso nel 1974 vinse un incredibile scudetto con la Lazio riuscendo a gestire uno spogliatoio (anzi due spogliatoi perché i clan che componevano la squadra si cambiavano in luoghi separati!) formato da calciatori-parà, rissosi ed egocentrici

Eugenio Bersellini - Un altro grande sergente di ferro espresso dal calcio italiano. Eugenione da Borgotaro era un autentico specialista nel fare le nozze con i fichi secchi. Il suo capolavoro rimane lo scudetto vinto con l’Inter nel 1980, probabilmente la squadra più scarsa ad essersi assicurata il tricolore

Manlio Scopigno - Il Filosofo, disincantato, colto e incredibilmente ironico e dissacrante (memorabili alcune sue battute!), fu uno dei tecnici più strambi e particolari mai visti su una panchina di Serie A. Vinse lo scudetto con il Cagliari

Gli allenatori degli anni 2000 e gli Amarcord

Antonio Conte - La sua carriera da allenatore, iniziata dal basso, ha avuto la svolta proprio con la chiamata sulla panchina della Juventus, società che stava attraversando un periodo difficile. Con Conte tutto cambiò, l'ex centrocampista bianconero riuscì a conquistare 3 scudetti di fila, diventando un vero e proprio idolo della tifoseria, anche da allenatore. Come Capello, anche Conte è stato insignito per ben 3 volte della Panchina d'oro.

Josep Guardiola - I trofei con i blaugrana sono numerosi, tra i più importanti: 6 campionati, 1 Champions League ed 1 Coppe delle Coppe. Il 'guardiolismo' iniziò a sfociare nella sua esperienza da allenatore del Barcellona, proponendo un calcio diverso, fatto di tocchi veloci e verticalizzazioni improvvise, che lo portarono sul tetto d'Europa e del mondo: 3 campionati spagnoli, 2 Champions League e 2 Mondiali per club, oltre ad altri trofei minori. L'attuale allenatore del Bayern Monaco, al suo terzo anno sulla panchina tedesca, ha già conquistato 2 campionati tedeschi ed un Mondiale per club

Carlo Ancelotti - Probabilmente il tecnico italiano più ambito a livello europeo, dal palmarès invidiabile: Carlo Ancelotti.la sua esperienza da allenatore, ha confermato quanto visto da calciatore: durante la sua esperienza al Milan, Ancelotti ha conquistato 1 scudetto e 2 Champions League; segno tangibile, anzi storico, lo ha lasciato al Real Madrid, dove conquistò la decima Champions League, che in casa Madrid stava diventando un'ossessione. 

Diego Simeone - Dal 2011, Simeone siede sulla panchina dell'Atletico Madrid, diventando, ad oggi, uno degli allenatori migliori in circolazione, capace di conquistare un campionato, nonostante la grande concorrenza di Barcellona e Real Madrid, ed una Europa League, oltre ad altri trofei nazionali ed internazionali. E' stato nominato, anche, miglior allenatore della Liga per due stagioni consecutive.

Laurent Blanc - La sua esperienza da allenatore è iniziata nel 2007, sulla panchina del Bordeaux, riuscendo a conquistare uno storico campionato, fino alla chiamata sulla panchina del Psg, che attualmente allena, dove ha, sinora, conquistato 2 campionati, avviandosi per il terzo consecutivo, oltre ad altri trofei nazionali, come la Coppa di Lega francese (3) e la Supercoppa francese (5).

Vujadin Boškov - Durante la sua carriera si distinse per le sue frasi sintetiche, ironiche e a volte lapalissiane, aforismi entrati nella cultura generale del mondo calcistico – soprattutto italiano – anche come veri e propri tormentoni. Allenò per sette anni la "sua" Vojvodina, portandola alla vittoria del campionato jugoslavo per la prima volta nella sua storia,  Real Madrid (conquistando una finale di Coppa dei Campioni, un campionato e due Coppe di Spagna).  in Italia, lavorò per Ascoli, Sampdoria, Roma dove fece esordire Francesco Totti), Napoli e Perugia

Carlo Mazzone - È conosciuto con il soprannome di Sor Carletto o Sor Magara a sottolineare la sua caratteristica e spiccata parlata romanesca. Detiene il record di panchine in Serie A, con 795 panchine ufficiali (compresi 3 spareggi). I tre anni con i giallorossi gli valsero un settimo e due quinti posti. Durante la sua permanenza a Roma lanciò in prima squadra Francesco Totti.

 


 

Eccoci giunti al 1 aggiornamento del SURVIVOR 2019 dopo appena 4 giornate disputate e con il torneo che partito alla 10 giornata di Serie A.
 
La prima vittima illustre del torneo stata il NEREO ROCCO di vittorio313 con i soli 53,25 conquistati frutto di zero bonus conquistati e di 4 goal subiti dal proprio portiere di appartenenza!
 
La seconda vittima del torneo stata Antonio Conte di chexxo che totalizza solamente 53 punti frutto Di due buchi, uno nel reparto difensivo e uno nel reparto mediano della squadra!
 
Nella terza giornata ne fa le spese sempre un allenatore italiano ovvero Ma...


 

GIRONE 1
Antonio Conte di steeplillo
Diego Simeone di andreaghana
Fabio Capello di stavoli84
Jos Guardiola di alexst
Laurent Blanc di vincenzonecc
Marcello Lippi di sax71ct
Nereo Rocco di vittorio313
Osvald Bagnoli di filmici
Sir Ferguson di xcristian79x
Tom Maestrelli di spadinoteam
V Lobanoski di lujuventus30
 
GIRONE 2
Carlo Ancelotti di cobretti
Eug Bersellini di sslazio1976
Herrera di imageservice
Jose Mourinho di alexuv
Louis Van Gaal di zemaniac
Mircea Lucescu di pinz59
Niels Liedlholm di rino66
Ottmar Hitzfield di pato79
Sv Go Eriksson di vampiro18
Trapattoni Giovanni di antonio53
Vujad...

Vai al club

Ancelotti
maglietta

pato79
Crediti   3
Cambi extra   5
Cambi rimasti   17

 

Carlo Mazzone
maglietta

mottese84
Crediti   2
Cambi extra   5
Cambi rimasti   27

 

Fabio capello
maglietta

stavoli84
Crediti   5
Crediti extra   5
Cambi extra   5
Cambi rimasti   24

 

Jose Mourinho
maglietta

alexuv
Crediti   3
Cambi extra   5
Cambi rimasti   9

 

Louis Van Gaal
maglietta

zemaniac
Crediti   10
Cambi extra   4
Cambi rimasti   0

 

Marcello Lippi
maglietta

sax71ct
Crediti   22
Crediti extra   5
Cambi extra   5
Cambi rimasti   30

 

OsvaldoBagnoli
maglietta

ilmichi
Crediti   1
Cambi extra   5
Cambi rimasti   4

 

RUDI GARCIA
maglietta

cantera1962
Crediti   0
Cambi extra   5
Cambi rimasti   16

 

Sir Ferguson
maglietta

xcristian79x
Crediti   4
Cambi extra   2
Cambi rimasti   0

 

Sv Go Eriksson
maglietta

vampiro18
Crediti   6
Cambi extra   5
Cambi rimasti   26

 

Tom Maestrelli
maglietta

spadinoteam
Crediti   0
Cambi extra   5
Cambi rimasti   10

 

Vujadin Boskov
maglietta

fasulinho
Crediti   2
Cambi extra   5
Cambi rimasti   19

 

RIEPILOGO LEGA

Campionato:Serie A Modo di gioco: Scontri diretti
Formazione delle squadre:Con quotazioni Ruoli calciatori: Con trequartista
Fonte dei voti:Voti Personalizzati Fonte delle quotazioni: Fantaclub

VAI ALLA COMPETIZIONE

GIORNATA RISULTATI

Giornata di lega corrente: 15
Giornata di campionato corrente: 34