Aggiornamento guida calciatori
Fantaclub: il blog ufficiale del sito
Aggiornamento guida calciatori

 

Qui di seguito trovate le ultime schede aggiornate della Guida Calciatori Fantaclub, la guida gratuita per i fantallenatori aggiornata tutto l'anno.
 
ATALANTA
 
Maehle (dif) - Classe '97, nazionalità danese, esterno destro di grande struttura fisica, buona tecnica di base e anche senso del gol. Si è messo in mostra agli Europei U21 del 2019 segnando anche due gol, puo essere l'alter ego di Hateboer.
 
Piccini (dif) - Esterno, classe '92, cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, dopo una lunga gavetta nelle serie minori tra Carrarese, Spezia e Livorno, ha spiccato il volo fuori dai confini nazionali vestendo le maglie di Betis Siviglia, Sporting Lisbona e Valencia e giocando anche in Champions League. All'Atalanta è stato subito bloccato da un infortunio. La sua permanenza nel campionato italiano è a serio rischio.
 
CROTONE
 
Golemic (dif) - L'anno scorso ha completato la linea di difesa dei crotonesi mettendo insieme 34 presenze, a fronte di 3 gol e un assist. Difensore di stazza, bravo nel gioco aereo, potrebbe essere utile per l'ottavo slot, a maggior ragione dopo aver fatto scoprire la sua vena da rigorista.
 
MILAN
 
Meitè (cen) - Dopo un inizio a corrente alternata con il Torino, ha colto l'occasione offerta da un Milan in rampa di lancio. Arriva ad allargare le rotazioni della metà campo. Pioli, con ogni probabilità, lo utilizzerà come vice-Kessié, ma vista l'emergenza infortuni potrebbe anche giocare al suo fianco.
 
NAPOLI
 
Rrahmani (cen) - Esterno difensivo, tra i grandi protagonisti dell'ultima sorprendente stagione dei veneti. Il Napoli ha puntato forte su di lui, tanto da concluderne l'affare con largo anticipo. Alla prima in serie A ha messo insieme 36 gettoni e una media stabile sul 6. Giocatore di stazza, ha il senso dell'ultimo passaggio e potrebbe regalare qualche assist. Al termine del girone di andata, Gattuso non lo ha praticamente mai preso in considerazione. Una assoluta delusione.
 
Insigne (att) - Ha chiuso lo scorso campionato con otto gol e due assist, al di sotto delle sue possibilità. Gattuso deve provare ad avvicinarlo alla porta e a fargli trovare maggiore continuità offensiva. In rampa di rilancio, chiude il girone di andata ampiamente in doppia cifra tra gol e assist.
 
ROMA
 
Villar (cen) - Centrocampista di qualità e con tempi di gioco. Emergente, prelevato a gennaio dalla Liga (precisamente dall'Elche, ma sul giocatore c'era anche il Valencia) per sostituire l'infortunato Diawara. Il suo obiettivo è riuscire a guadagnare altri importanti minuti di campo. Una scommessa che sta crescendo a vista d'occhio. Fonseca lo ha trasformato in un fondamentale perno di metà campo.
 
SAMPDORIA
 
Candreva (cen) - Con lui abbiamo vinto la "scommessa" lanciata lo scorso anno: avevamo pronosticato che con Conte si sarebbe rilanciato e la super-stagione vissuta è lì a dimostrarlo. La concorrenza sugli esterni all'Inter, pero, si era fatta ingombrante ed è stato inevitabile rispondere alla chiamata della Sampdoria. Al fantacalcio puo essere un fattore e lo sta dimostrando anche vestendo i panni del rigorista.
 
SPEZIA
 
Agoume (cen) - Centrocampista di stazza, scuola Inter, bravo soprattutto nella fase di interdizione e nel supporto alla costruzione del gioco. Italiano ne ha fatto un perno del suo sistema. Al fantacalcio non è particolarmente di appeal per la scarsa produzione di bonus.
 
Saponara (cen) - Una buona seconda metà di stagione al Lecce, con un rendimento alto a fronte anche di due gol e altrettanti assist. Ora si cimenterà in un'altra metà stagione allo Spezia. Potrebbe contribuire alla salvezza con la sua consueta facilità nel produrre assist. Scommessa low cost.